History

Campidarte was born in Sardinia in 2012 as an experimental artistic and production center, the result of the meeting of different creative personalities.
The desire to combine design with nature, in addition to the desire to reinvent a new idea of ​​work in a place outside of common contexts, were the engines that gave way to the process.
Our professional training and passion for research and experimentation have allowed Campidarte to become an artistic and productive hub around which designers and artists gravitate.
We like to think of Campidarte as a constantly evolving reality, a forge, a place of exchange, a factory of imagination. But also a point of reference for artistic and productive realities – near and far – that gives them the opportunity to express themselves and meet.

Space

The project was born in the Sardinian countryside of the middle Campidano within four abandoned warehouses of the C.I.O. farm, which has been operating in the poultry sector for forty years.
In these spaces, which rise on a plateau of an extension of over one hectare, a redevelopment project is being carried out which is able to give them life, following a twenty-year inactivity.
The land is a total of 16 hectares, very large spaces that allow you to create multiple fruitive situations around the areas of our interest.

What do we do

Campidarte’s activity revolves around five connected keywords.
The territory we occupy and the projects connected to it, specifically concerning agriculture and the landscape, can be summarized in the concept of nature. We take care of design: we design and produce objects and fittings; of art and artistic production: through our residences, the works and the collective exhibitions that derive from it. And finally, the organization of various types of cultural events that also include food and cooking, other areas of interest to us, including through twinning with the C.I.O.

Products

The passion for research and our professional training has made us start from design to embrace a broader idea possible in the care and creation of objects in dialogue with the environment they occupy. Our aim was to get as close as possible to our design philosophy, a product that combines aesthetics and sustainability.
We have thus revived abandoned materials and industrial components from the old Campidarte activity. These, through a restoration work together with the union with new materials, are transformed into seats, shelves and lamps.

Fittings

Some of our products, which are particularly versatile, were born in step with the interest of some of us for the scenography.
From this binomial a path of realization of set-ups has started, for private and public spaces, on occasions of events.

Residences

The connection with the world of artistic production was and is possible thanks to the residences that Campidarte offers, more or less long immersive periods spent in our spaces.
The artists we host, inspired by the evocative environment, leave traces through their works, also thanks to the workshops available to them and to our co-operation.
Murals, sculptures and installations transform the wide spaces of Campidarte into a non-permanent open-air gallery.

Events

Campidarte also wants to be a reference point for cultural events concerning various fields, from music to cuisine.
We have been the setting for concerts and parties. Group exhibitions, educational days and conferences alternated with markets, workshops and culinary events.

Come visit us, we’ll wait for you!

. . .

Storia

Campidarte nasce in Sardegna nel 2012 come centro sperimentale artistico e di produzione, frutto dell’incontro di diverse personalità creative.
Il desiderio di unire il design alla natura, oltre alla volontà di reinventare una nuova idea di lavoro in un luogo fuori dai contesti comuni, sono stati i motori che hanno dato via al processo.
La nostra formazione professionale e la passione per la ricerca e la sperimentazione hanno permesso a Campidarte di divenire un hub artistico e produttivo attorno al quale gravitano designers e artisti.
Ci piace pensare a Campidarte come ad una realtà in continua evoluzione, una fucina, un luogo di scambio, una fabbrica di immaginazione. Ma anche un punto di riferimento per realtà artistiche e produttive -vicine e lontane- che dia loro la possibilità di esprimersi ed incontrarsi.

Spazio

Il progetto è nato nelle campagne sarde del medio Campidano all’interno di quattro capannoni in disuso dell’azienda agricola C.I.O., operante da quarant’anni nel settore avicolo.
In questi spazi, che sorgono su un altipiano di un’estensione di oltre un ettaro, si porta avanti un progetto di riqualificazione in grado di ridare loro vita, a seguito di un’inattività lunga vent’anni.
Il terreno é complessivamente grande 16 ettari, spazi molto ampi che consentono di creare molteplici situazioni fruitive attorno agli ambiti di nostro interesse.

Cosa facciamo

L’attività di Campidarte ruota attorno a cinque parole chiave tra loro connesse.
Il territorio che occupiamo e i progetti ad esso collegati, riguardanti nello specifico l’agricoltura e il paesaggio, sono riassumibili nel concetto di natura. Ci occupiamo di design: disegniamo e realizziamo oggetti ed allestimenti; di arte e produzione artistica: attraverso le nostre residenze, le opere e le mostre collettive che ne derivano. Ed infine di organizzazione di eventi culturali di vario tipo che comprendono anche cibo e cucina, altri ambiti di nostro interesse, anche per mezzo del gemellaggio con l’azienda agricola C.I.O.

Prodotti

La passione per la ricerca e la nostra formazione professionale ci ha fatto partire dal design per abbracciare un’idea più ampia possibile nella cura e nella creazione di oggetti in dialogo con l’ambiente che occupano. Il nostro scopo era avvicinarci il più possibile alla nostra filosofia di design, un prodotto che coniughi estetica e sostenibilità.
Abbiamo così ridato vita a materiali abbandonati e componenti industriali provenienti dalla vecchia attività di Campidarte. Questi, attraverso un lavoro di restauro congiuntamente all’unione con nuovi materiali, si trasformano in sedute, scaffalature e lampade.

Allestimenti

Alcuni dei nostri prodotti, particolarmente versatili, sono nati di pari passo all’interesse di alcuni di noi per la scenografia.
Da questo binomio è partito un percorso di realizzazione di allestimenti, per spazi privati e pubblici, in occasioni di eventi.

Residenze

La connessione col mondo della produzione artistica è stata ed è possibile grazie alle residenze che Campidarte offre, periodi immersivi più o meno lunghi trascorsi nei nostri spazi.
Gli artisti da noi ospiti, ispirati dall’ambiente suggestivo, lasciano traccia attraverso le loro opere, anche grazie alle officine a loro disposizione e alla nostra co-operazione.
Murales, sculture e installazioni trasformano gli ampi spazi di Campidarte in una galleria a cielo aperto non permanente.

Eventi

Campidarte vuol essere anche punto di riferimento per manifestazioni culturali riguardanti svariati ambiti, dalla musica alla cucina.
Siamo stati lo scenario di concerti e party. Mostre collettive, giornate didattiche e conferenze si sono alternate a mercatini, workshop e appuntamenti culinari.

Vieni a trovarci, ti aspettiamo!